Una piccola cosa sempre apprezzata

Le relazioni e le amicizie non nascono dal nulla, né si sviluppano da sole, ma richiedono tempo, energie e impegno.

Vorremmo vederci di più, sentirci di più.. ma spesso non riusciamo a farlo.

Allora, come possiamo mantenere una relazione nel tempo?

Voglio suggerirti solo una piccola cosa da fare che ti può aiutare in questo:  fare gli auguri ad una persona nel giorno del suo compleanno. Negli anni ho notato come questo sia sempre molto apprezzato dalle persone, soprattutto se fatto con continuità.

E come fare per ricordarsi di farlo… nel giorno giusto?

Il metodo è semplice: scrivilo sulla tua agenda o sul tuo calendario (quello che sei sicuro di guardare tutti i giorni) e così non lo dimenticherai mai! Ci sono software per la gestione del calendario che ti permettono di farlo in automatico (ad esempio, Microsoft Outlook) mettendo la data del compleanno nelle informazioni del contatto. In alternativa, puoi semplicemente farti una lista dei compleanni delle persone di cui vuoi rimanere in contatto nel tempo e prenderti qualche minuto all’inizio di ogni anno per scrivere la data del loro compleanno nella tua agenda.

E’ una piccola cosa, è vero, ma ti posso assicurare che per tutti ricevere “puntualmente” gli auguri nel giorno del proprio compleanno, magari da qualcuno che non si vede da un po’ di tempo, fa veramente molto piacere e può anche essere occasione di riallacciare un dialogo che magari si era perso.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in produttività, relazioni. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...